Ordinanza Sindacale n. 10 del 21/08/2022 - Interventi di prevenzione per possibile contagio da West Nile Virus

Data di pubblicazione:
21 Agosto 2022
Ordinanza Sindacale n. 10 del 21/08/2022 - Interventi di prevenzione per possibile contagio da West Nile Virus

ORDINANZA SINDACALE N. 10 DEL 21/08/2022

OGGETTO: INTERVENTI DI PREVENZIONE PER POSSIBILE CONTAGIO DA WEST NILE VIRUS.

 

IL SINDACO

 

Premesso che l'Azienda ULSS 5 Polesana, con nota del 08/07/2022 assunta al Protocollo comunale n. 2709 del 11.07.2022, ha segnalato al Sindaco del Comune di Papozze (RO) la presenza di virus West Nile (lineage 2) in un pool di zanzare (Culex pipiens) catturate il 05.07.2022 in un’area rurale del Comune di Papozze (RO);

 

Viste le indicazioni impartite dalla Regione del Veneto attraverso Protocolli e Linee Operative per la sorveglianza delle Arbovirosi nella Regione del Veneto Anno 2022, e per la gestione delle emergenze sanitarie da malattie trasmesse da vettori che dispongono l'effettuazione di interventi adulticidi, larvicidi e di eliminazione dei focolai larvali in base alla situazione ambientale verificata da personale incaricato della vigilanza;

 

Considerato che, fatti salvi gli interventi di competenza dell'Azienda Sanitaria relativi alla sorveglianza ed al controllo dei casi accertati o sospetti di malattie trasmesse da insetti vettori, l'intervento principale per la prevenzione di questa malattia è la massima riduzione possibile della popolazione/densità di zanzare, rafforzando la lotta preventiva e agendo principalmente tramite la rimozione dei focolai larvali e adeguati trattamenti larvicidi e adulticidi;

 

Vista la necessità di intervenire a tutela della salute e dell’igiene pubblica per prevenire e controllare le malattie infettive trasmissibili all’uomo attraverso la puntura di insetti vettori;

 

Vista la Determinazione Dirigenziale n. 234 del 18.08.2022 con la quale si affidava alla ditta SERVIZI INNOVATIVI S.R.L. di Ripalimosani (CB) l’effettuazione di un intervento di disinfestazione adulticida zanzare su tutte le aree pubbliche comunali per prevenzione West Nile Virus sul territorio del Comune di Papozze;

 

Considerata la necessità di provvedere ad un'adeguata pubblicizzazione del presente provvedimento, mediante fonte di comunicazione rivolte ai soggetti pubblici e privati, ai cittadini ed alla popolazione presente nel territorio comunale;

 

Vista la legge 23 dicembre 1978 n.833 "Istituzione del servizio sanitario nazionale" con particolare riferimento all’art.13 del Capo I del Titolo 1 (“Attribuzioni dei comuni”) e dell’art. 32, comma 3 (“Funzioni di igiene e sanità pubblica e di polizia veterinaria”);

 

Vista la Delibera di Giunta Regionale del Veneto n. 207 del 18.02.2020, con cui è stato recepito l’Atto d’Intesa tra lo Stato e le Regioni denominato “Piano Nazionale di prevenzione, sorveglianza e risposta alle Arbovirosi (PNA) 2020 – 2025”

 

Viste le successive indicazioni impartite dalla Regione del Veneto con le Linee Operative per la sorveglianza delle Arbovirosi Anno 2022, trasmesse con Nota Regionale prot. 285077 del 24.06.2022.

 

Vista la DGRV n. 443 del 20/03/2012;

 

Visto il D.M. 30/10/2007;

 

Visto gli artt. 50 e 54 del D.Lgs. 267 del 18/8/2000 e smi;

 

ORDINA

 

  • a tutti i Cittadini di seguire le linee guida fornite dall’Azienda ULSS 5 Polesana per la prevenzione delle Arbovirosi e per il contrasto alla proliferazione delle zanzare, già pubblicate in data 18.07.2022 mediante avviso sul sito istituzionale del Comune di Papozze, ossia:
  • riparare dalla pioggia tutto ciò che può causare raccolta e ristagno d’acqua;
  • trattare tombini privati e qualsiasi altro luogo di raccolta d’acqua temporanea con larvicidi nel periodo compreso indicativamente tra aprile e settembre;
  • introdurre pesci in vasche e fontane;
  • chiudere con coperchi o coprire con teli di plastica i bidoni e i recipienti che non possono essere spostati;
  • eliminare i sottovasi o svuotarli regolarmente con cadenza almeno settimanale;
  • controllare periodicamente e accuratamente tutto il giardino alla ricerca di eventuali raccolte di acqua;                                        
  • in casa, usare le zanzariere anziché zampironi e fornelletti;
  • usare i repellenti cutanei seguendo le indicazioni riportate sulle confezioni;
  • durante i soggiorni all’aperto, proteggersi con repellenti ambientali (zampironi, lanterne e spray);

 

  • a tutti i residenti, amministratori condominiali, operatori commerciali, gestori di attività produttive, ricreative, sportive e, in generale, a tutti coloro che abbiano l'effettiva disponibilità di aree aperte, di permettere l'accesso dei Tecnici della Prevenzione dell’AULSS 5 Polesana e degli operatori della ditta SERVIZI INNOVATIVI S.R.L., di Ripalimosani (CB), incaricata del servizio di disinfestazione, per l'effettuazione dei trattamenti larvicidi, adulticidi e la rimozione dei focolai larvali presenti in area cortiliva privata.

 

RACCOMANDA

 

  • di attenersi di attenersi alle raccomandazioni dell’avviso del Sindaco del 19.08.2022 Prot. 3294 ad oggetto “Avviso alla cittadinanza – intervento di disinfestazione adulticida zanzare per prevenzione West Nile Virus sul territorio comunale” il quale raccomanda a tutta la Cittadinanza, in vista dell’intervento di disinfestazione adulticida programmato dalle ore 23:59 di domenica 21.08.2022 alle ore 06:00 di lunedì 22.08.2022, di:
    1. prima dell’intervento raccogliere la verdura e la frutta degli orti pronta al consumo o proteggere le piante con teli di plastica in modo che non sia direttamente investita dal prodotto insetticida;
    2. durante l’intervento restare al chiuso con finestre e porte ben chiuse;
    3. durante l’intervento tenere al chiuso gli animali domestici e proteggere i loro ricoveri e suppellettili (ciotole, abbeveratoi, ecc…) con teli di plastica;
    4. non lasciare biancheria stesa all’esterno;
    5. dopo la fine dell’intervento procedere alla pulizia con acqua e sapone di mobili, suppellettili, ciotole degli animali domestici e giochi dei bambini lasciati all'esterno e che siano stati esposti al trattamento; in caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida, lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone.

Avviso reso pubblico mediante pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune e diffuso mediante l'inserimento sul sito internet istituzionale e mediante affissione nei luoghi pubblici predisposti;

  • agli organizzatori di eventi o manifestazioni pubbliche (sagre, fiere, cineforum all’aperto, ecc.) a svolgimento serale/notturno, ovvero che avvenga tra un’ora prima del tramonto e un’ora dopo l’alba, idonei interventi di disinfestazione adulticida. Si consiglia l’effettuazione di un unico intervento adulticida la sera antecedente l’inizio dell’evento (DGR 891/2021 – Allegato A) e si raccomanda l’osservanza delle modalità operative vigenti nella Regione del Veneto per l’uso di adulticidi (DGR n. 12/2021 – Allegato A – Misure di mitigazione del rischio).

 

AVVISA

la Cittadinanza che sono in corso, inoltre, gli interventi di ordinaria disinfestazione larvicida delle caditoie e dei fossati e altri ristagni delle aree pubbliche del territorio comunale previsti da parte dell’Azienda ULSS 5 Polesana (nello specifico n. 6 cicli di trattamento per le caditoie e n. 12 cicli di trattamento per i fossati).

 

DA' ATTO

 

  • dell'avvenuto assolvimento degli obblighi di astensione cui all'art. 10 c. 2 e c. 3 e art. 11 del codice di comportamento aziendale e dell'art. 6-bis della legge 241/90 per cui sul presente provvedimento non sussiste situazione di conflitto di interessi né in capo al responsabile di procedimento, né in capo al soggetto che sottoscrive il presente atto, né in capo a chi partecipa, a qualsiasi titolo, a detto procedimento;
  • che il presente atto sarà pubblicato nel sito web dell'ente.

 

DISPONE

 

La pubblicazione della presente Ordinanza all'Albo Pretorio dando atto che la pubblicazione avviene nel

rispetto della tutela alla riservatezza dei cittadini secondo quanto disposto dal D.Lgs. 196/03 in materia di protezione dei dati personali. Ai fini della pubblicità legale, l'atto destinato alla pubblicazione è redatto in modo da evitare la diffusione di dati personali identificativi non necessari, ovvero il riferimento a dati

sensibili;

L'invio della presente ordinanza a:

  • Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda ULSS 5 Polesana.

 

INFORMA

 

CHE AI SENSI DELL’ART. 3, COMMA 4 DELLA LEGGE 241/90

Avverso il provvedimento di cui sopra è ammesso ricorso in sede amministrativa o giurisdizionale amministrativa da parte di coloro che hanno un interesse personale diretto ed attuale. Nella proposizione

dell’eventuale ricorso dovrà essere tenuta presente l’alternatività del ricorso giurisdizionale amministrativo con il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Le autorità ed i termini per ricorrere sono i seguenti:

 

 

RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Regolato dagli artt. 8 e seguenti del D.P.R. 29/11/1971, n. 1199, è proponibile per motivi di sola legittimità sia a tutela di diritti soggettivi che di interessi entro 120 giorni dalla data di pubblicazioni.

 

RICORSO GIURISDIZIONALE AMMINISTRATIVO

Regolato dalla legge 06/12/1971, n. 1034, è proponibile, in via generale, a tutela di interessi legittimi ovvero, in caso di giurisdizione esclusiva, anche di diritti. Il ricorso deve essere notificato ai soggetti indicati dall’art. 21 della legge 1034/1971 entro il termine di 60 giorni dalla pubblicazione. Il ricorso con la prova delle avvenute notifiche, deve essere depositato alla cancelleria del Tribunale Amministrativo di Venezia entro 30 giorni dall’ultima notifica.

 

Letto, confermato e sottoscritto.

                                                                                                                      IL SINDACO

                                                                                                                    Pierluigi Mosca

                                                                       

Ultimo aggiornamento

Venerdi 23 Settembre 2022